L’ultimo giorno di Bill Gates alla Microsoft

bgates

Pare che la prima notiziona dell’anno sia che Bill Gates lascerà la guida del colosso Microsoft la prossima estate a qualcun’altro.

Iniziando il suo undicesimo discorso al CES, la fiera mondiale della tecnologia, ha voluto prendersi un po’ in giro con un video divertente che ricorda quello storico e ormai diventato un cult di un altro Bill (Clinton) in procinto di far le valige dalla Casa Bianca (eccolo qui). Con l’aiuto di protagonisti davvero d’eccezione come Barack Obama, Hillary Clinton, Al Gore, Steven Spielberg, George Clooney e Bono Vox, ha raccontato la sua prossima “pensione” fra una partita a scacchi, una lezione di chitarra e una davvero esilarante in palestra. Una perla tutta da gustare :)

Bill Gates: The Last Day at Microsoft
Caricato da whiteblog

“Google StreetView”: a spasso per le città di tutto il mondo


Una delle più affascinanti nuovissime funzionalità aggiunte al celebre Google Maps è Street View, che permette di visulizzare foto a 360° delle zone che sono rappresentate sulla mappa dandoci l’impressione davvero di camminare per le strade di una città. Il progetto per ora investe le maggiori città degli Stati Uniti, con San Francisco e New York in testa (nella foto, ecco la mia personalissima passeggiata per la 5th Avenue con un salto al celebre Apple Store :) .

Per attivare la modalità StreetView, basta partire dal Google Maps americano e cliccare la modalità StreetView. Appariranno piccole macchine fotografiche su varie città, che aumentano mano a mano che il programma le scansiona. Scegliamo la località e poi l’opzione “Zoom In” all’interno del fumetto. Ci trasformeremo dunque in piccoli omini gialli su una mappa della città segnata da percorsi blu: sono quelli fotografati da Google e che potremo percorrere. A questo punto abbiamo diverse opzioni:

  1. spostare il nostro omino in qualunque punto della mappa
  2. camminare all’interno del fumetto che apparirà e che ci darà l’istantanea della strada che stiamo percorrendo, utilizzando le frecce di direzione e zoommando sui particolari
  3. cliccare sulla modalità Full Screen all’interno della foto, per una visione più panoramica del punto in cui ci troviamo
  4. digitare perfino un particolare indirizzo all’interno della barra di ricerca di Maps

A questo link, Google offre un originale tutorial che val la pena davvero di vedere.

Le foto di StreetView vengono eseguite da una compagnia di nome Immersive Media utilizzando una fotocamera digitale dotata di ben 11 obiettivi e capace di scattare simultaneamente fino ad 11 foto ad alta risoluzione in 11 direzioni diverse. La fotocamera è montata su un’auto, una New Beetle nera, che ha il compito di percorrere tutte le aree degli Stati Uniti dandoci modo di vederle rappresentate da StreetView. In questi giorni, al già lungo elenco di centri fotografati, compaiono nuove città come Boston, Dallas, Detroit e si fa sempre più certo l’avvistamento di un Google-maggiolino a Londra, segno che StreetView probabilmente sta sbarcando finalmente in Europa.

Prima o poi arriverà anche in Italia, quindi occhio al maggiolino nero :)