“What time is it?”: 2 giochi linguistici online per i più piccoli

clock-bc

LearnEnglish for Kids, la sezione online del British Council dedicata ai più piccoli, propone fra le tante attività in rete una serie di giochi educativi a tema, ottimi da proporre ad esempio nei laboratori informatici.

Dopo Paint it, attività originale per l’apprendimento dei colori, segnalo due piccole applicazioni davvero ben fatte per approfondire le lezioni su come si dice l’ora in inglese.
La prima è Word 2 Word, un esercizio appassionante e con timer in cui bisogna ricostruire il giuste ordine di frasi e parti del discorso, davvero carino per organizzare delle belle gare.
Il secondo gioco è un “Memory” davvero particolare in cui bisogna abbinare l’orologio con l’esatta informazione sull’ora raffigurata. I giochi sono poi arricchiti da una selezione di materiale cartaceo pronto da stampare:

  1. Make your own clock, per costruire un simpatico orologio
  2. Flashcard per piccole attività di socializzazione (123)
  3. Due worksheet per ulteriori giochi e approfondimenti (12)

“Reminder Fox”: un’utilissima agenda per Firefox

rf-tooltip

Una delle mie tante peculiarità più strane è quella di avere un’agenda e di dimenticarmi di averla. Mi scordo gli avvisi sul cellulare, lascio a casa sistematicamente quella cartacea, dimentico di controllare quella sul computer, non sento l’allarme del forno, etc. Risultato: il rischio di saltare riunioni e appuntamenti di lavoro (o di bruciare l’arrosto…) è sempre alto se non fosse per la mia memoria che ogni tanto non mi tradisce.
Se anche voi passate molto tempo al pc e usate l’insuperabile browser Firefox per navigare su Internet, ReminderFox è un’add-on davvero insostituibile, comodissimo, per nulla invasivo e fornito anche in italiano.

Una volta installato da qui, sulla status bar (di default, ma possiamo anche posizionarlo sulla toolbar in alto) compare un piccolo fiocchetto che cliccato conduce alla facile personalizzazione del programma. Inserito un nuovo promemoria, possiamo personalizzarne l’etichetta, decidere o meno se mostrarne il contenuto in maniera fissa sulla barra oppure nasconderlo, settare l’allarme e le notifiche scegliendo anche il suono che vogliamo, inserire nuove categorie di “compiti” da fare, impostare l’allarme rapido per avvisi imminenti – tipo appunto spegnere il forno……. ;) , e tanto altro. Il Reminder farà davvero tutto da solo, ricordandoci le cose da fare con un piccolo pop-up che ci ricorderà anche i promemoria imminenti.

Qualche tips per principianti per utilizzarlo al meglio:

  1. Suoni: per personalizzare l’allarme, il sito SimplyTheBest.net offre tantissimi file gratuiti che vanno da effetti sonori comici a beep più discreti. A questo link, ad esempio, se ne trovano davvero di ottimi. Se il file scelto è in formato *.aiff o comunque non in *.wav come prevede ReminderFox, possiamo velocemente convertirlo andando su MediaConvert, un pratico sito dove possiamo caricare il nostro file (da disco fisso o da URL) e scegliere come “Output format” il Wave audio. In pochi secondi, avremo il nostro file pronto da scaricare che resterà a disposizione sui server del sito per non oltre 24h. Il personalissimo avviso del mio Reminder che ho trasformato in *.wav è un anonimo ma efficace alarm-clock.
  2. Allarme Rapido: fare click col tasto destro sul fiocco e poi sulla voce “Allarme rapido”; inserire l’etichetta dell’avviso nella casella “Descrizione”, impostare il tempo dell’allarme dal menù a discesa e cliccare su OK.
  3. Calendario: per avere una comoda videata su tutti gli impegni del mese, cliccare col tasto destro sul fiocco e poi su “Visualizza eventi”. Nella piccola finestra comparirà in basso un’icona simile a una scheda che aprirà il calendario.

Trovate un utile video-tutorial direttamente nel sito del programma, a questo link.