“sTabLauncher”: un dock per Windows, efficace e discreto

stab

Le applicazioni chiamate “launchers” sono da qualche tempo diffusissime. Si tratta di piccoli programmi che riuniscono in una sola barra tutte le icone relative alle applicazioni più comunemente e quotidianamente da noi usate al computer, permettendo due vantaggi:

  1. quello di lanciare un programma con un click, senza perder tempo a cercarlo dal menù Start dei programmi
  2. quello di far spazio sul nostro desktop per un maggior ordine e una maggior privacy, permettendoci anche di godere pienamente lo sfondo scelto come wallpaper

I launchers sono stati resi celebri dalla Apple, che con la sua “Dockbar” ha in qualche modo rivoluzionato la modalità di accesso ai programmi più utilizzati rendendo il compito davvero pratico e anche più bello. Agli utenti Windows il web offre ormai tantissimi programmi che emulano il concetto del Dock, e tra i primi che mi affretto a proporre ce n’è uno che uso da tempo, non particolarmente conosciuto ma a mio parere semplice, efficacissimo e naturalmente gratuito. Si tratta di sTabLauncher, che ha queste caratteristiche:

  1. si presenta come una barra sfumata a scomparsa con “tabs” di vari colori su cui porre qualunque icona di collegamento a un programma trascinandola semplicemente col mouse e cliccandola poi una sola volta per aprire l’applicazione collegata
  2. gli screenshots mostrano alcune possibili personalizzazioni del programmino, facilmente editabili cliccando su una tab col tasto destro e poi scegliendo “settings
  3. molte le opzioni: da “Tab Style” è possibile scegliere una forma diversa per ogni tab scorrendo le frecce e anche selezionare un colore (Back color) che verrà sfumato automaticamente o cambiarne la skin; da “Tab Description” vengono impostate il nome che vogliamo visualizzare sulla tab, il carattere e la posizione dell’etichetta; “Dock Position” ci permette di scegliere se visualizzare il dock in alto (top) o in basso (bottom) sul nostro schermo; “Add” ci permette di aggiungere tutte le tab che vogliamo e “Remove” di eliminarle con facilità

Altre opzioni permettono di scegliere l’effetto animato delle icone e di settare tantissimi altri effetti, compresa – a scelta – la presenza comica e simpatica di due minuscoli loghi regalati dal programma (Tab Icon > Browse) posizionandoli dove vogliamo. Questa la homepage da cui scaricare l’applicazione. Disponibile anche un gruppo di skins, deliziose ma non sempre visualizzabili in anteprima sul sito date le difficoltà legate ai limiti di banda.

Un tool che uso felicemente da tempo, semplice, efficace e dall’utile effetto trasparente. Da provare.

** nuova versione 2.1.05 e nuovo link per il download

“RoundPic”: un tool online per arrotondare i bordi delle nostre foto

roundpic

“RoundPic” è un utile programmino fornito gratuitamente online che rende più morbido e piacevole l’aspetto delle fotografie arrotondandone i bordi.

L’effetto non è sempre presente nei vari editor fotografici che offre la rete, e il tool rende davvero l’operazione semplicissima: basta infatti caricare da disco fisso o da URL web la nostra foto, scegliere le dimensioni dell’angolo, il colore dello sfondo (preimpostato bianco – codice #FFFFFF), e stabilire sia la percentuale di qualità dell’immagine sia la larghezza e altezza per ridimensionarla.
L’applicazione è anche fornita di anteprima (preview) per controllarne l’esito prima di scaricarla cliccando su download, ed è infine possibile anche scegliere di non arrotondare tutti i bordi, ma di scegliere anche di lasciare intatti quelli inferiori per un bell’effetto a “icona”.

Semplice, utile e veloce.