“USA Map with Facts in Brief”: minisito con statistiche sugli Stati Uniti

usampafacts

Come già in altre occasioni, il sito governativo degli Stati Uniti regala delle completissime surveys che tornano davvero utili a studiosi ed appassionati della civiltà americana.

USA Map with Facts in Brief è un minisito che include in maniera chiara e aggiornata precise statistiche su governo, geografia, ambiente, sport, spettacolo, economia, istruzione, trasporti e popolazione americana, rappresentando una miniera preziosa di innumerevoli dati utili in Fact File o in brevi richiami nelle tesi e nelle ricerche. Il sito comprende anche una utile Timeline delle tappe storiche che hanno segnato l’America e tanti link di riferimento per approfondimenti e dettagli. I dati sono forniti in maniera molto sintetica e immediata, permettendo così di visualizzare le informazioni cercate in pochi secondi.

Imperdibile per chi è alla ricerca di informazioni chiare e aggiornate.

 

 

 

QuickTips: oltre 3000 pagine visitate in 2 mesi… grazie :)

3000hits

Poco più di 2 mesi fa i post di QuickTips, nati 1 anno fa come memorandum personali per tener nota delle tantissime risorse di cui dispone Internet, sono diventati davvero tanti che ho deciso di renderli pubblici e accessibili a tutti, allo scopo di divulgare e condividere un po’ di conoscenza utile ai docenti, agli studenti e ai navigatori meno esperti di informatica e computer.
Dal 5 marzo, spinta dalla curiosità, mi sono iscritta a due clickcounters: Histat e qualche giorno dopo anche Sitemeter, successivamente accompagnati da un paio di geolocators di click ClusterMap e FeedJit, con l’opzione “ignora i miei click” attivata, per scoprire i luoghi di provenienza e le voci di ricerca dei miei lettori.

Considerando che QuickTips è ancora un po’ in subbuglio, privo di tags, scritto in una lingua assolutamente non internazionale come l’italiano, poco interessato a scalare le classifiche dei mille blog migliori di questo più gettonati della rete ma piuttosto a divulgare informazioni utili, non iscritto a nessun social network e perciò privo di utili casse di risonanza che lo facciano conoscere un po’ di più, gli oltre 3000 click raggiunti (ne ho conservato lo screenshot, anche se ora ammontano a oltre 3500 :)) sono per me un traguardo davvero enorme, perciò…. grazie :)
Davvero grazie ai lettori di passaggio, a chi ci è capitato per puro caso, agli affezionati sconosciuti, ai bei blog Vocescuola, Oggi che si fa, prof? e Web 2.0 and something else iscritti al mio feed che mi incoraggiano col loro entusiasmo a continuare questa piccola avventura, e grazie anche ai tanti navigatori stranieri che capitano qui per caso, che magari se ne vanno per ovvi problemi di comprensione linguistica ma che a volte tornano lo stesso per scoprire se c’è qualcosa di nuovo che possa interessarli (i click dal devastato Myanmar mi hanno davvero commosso).

Nelle prossime settimane, per ovvie ragioni legate al periodo più caldo e turbolento della scuola dei consigli di classe, scrutini, verbali, relazioni finali ed esami di stato, QuickTips fornirà meno articoli del solito per poi riprendere a pieno ritmo a fine giugno tornando a raddoppiare o tripilicare i suoi tanti “tips” conservati nel cassetto :) Grazie a chi vorrà ancora seguirmi.

“Addict-O-Matic” e “Surchur”: 2 metamotori di ricerca sociali

Ecco due particolari motori di ricerca web 2.0 che aggregano post e notizie in modo sicuramente più intuitivo rispetto a Google. Sono simili tra loro per funzionalità e sono entrambi efficaci:

Addict-O-Matic

addictomatic

Addict-O-Matic ha una schermata chiara e flessibile (…oltre che un logo davvero carino :)): permette infatti di personalizzare i vari box dei risultati spostandoli oppure eliminandoli cliccando la X, e fornisce inoltre le NewsFix Pages, schermate specifiche su notizie, tecnologia e altri temi che aggregano post e articoli da numerose fonti come il New York Times, CNN, USA Today, Time, Mashable, CNet, Ars Technica, Download Squad, e altre.
La ricerca libera mostra invece i risultati attraverso YouTube, Flickr, Google News, e social networks come Technorati, Digg, del.icio.us, e altri.

Surchur

surchur

Surchur funziona allo stesso modo e ha una schermata ispirata al look di Vista apparentemente meno leggibile di Addict-O-Matic, ma utile per isolare con chiarezza l’anteprima di lettura delle voci fornite che, allo scorrere del mouse, contrastano una piccola schermata bianca con l’azzurro intenso del sito.
Surchur comprende meno siti di ricerca del motore precedente, ma include quelli più essenziali: Digg, del.icio.us, Technorati per le Pages; Yahoo, Google e Newsvine per le notizie; Flickr e Photobucket per le immagini; YouTube, Metacafe e Revver per i video; Ebay e Amazon per lo shopping online. Ogni categoria è inoltre visualizzabile in una pagina a sé stante.

{via del.icio.us}