“Evolution of Wireless Mobile Communication”: un bellissimo slideshow

Evolution of Wireless Mobile Communication - CNBC.com

“Evolution of Wireless Mobile Communication” è una galleria di 21 foto e didascalie davvero adatta a chi è alle prese con lo studio dei devices elettronici di comunicazione senza fili, in procinto di trattarla in classe con i ragazzi oppure semplicemente interessato alla storia dell’elettronica.

Curata dalla CNBC, presenta uno slideshow chiaro e completo che illustra il percorso e l’evoluzione degli apparati senza fili fin dal 1940, partendo dal primissimo e buffo trisavolo degli attuali pratici Blackberry fino ad arrivare al modernissimo iPhone. Ogni foto è accompagnata da brevi didascalie che ne spiegano utilizzi e curiosità.

Un tool da inserire tra i preferiti, ottimo anche per trarre qualche spunto per ricerche, PowerPoint e tesine d’esame.

Gli eleganti “racconti dipinti” di Jack Long

jlong

Tempo fa mi sono imbattuta in una serie di dipinti molto belli ed originali. Sono i “racconti su quadro” di un giovane artista americano, Jack Long, che riproducono su tela delle vere e proprie storie circondate da un’atmosfera magica e irreale e che traggono il soggetto ritratto dalla tradizione dell’arte del racconto con l’uso di motivi ed immagini della mitologia e delle fiabe.

Ognuno dei suoi splendidi quadri ha un titolo che è in sé già una storia che in qualche modo commenta e spiega pienamente il significato dell’immagine. Nel collage che propongo sono infatti presenti:

  1. The Observer
  2. How Could It Last
  3. Building Their Home Together
  4. Helping Him Up

Il sito di Long è ricchissimo di racconti dipinti divisi in varie collezioni davvero imperdibili.
Oltre a consigliarli per trarne qualche miniatura da stampare e appendere nelle nostre case, trovo questi quadri molto utili anche in campo didattico: se siete insegnanti soprattutto della scuola primaria, provate a mostrare o a distribuire ai bambini un gruppo di quadri narranti, magari inseriti in un foglio che lasci ampio spazio per scrivere (come questo), e chiedete loro di raccontare ciò che vedono per inventarsi una piccola storia. Ottima attività anche per i più grandi, soprattutto studenti di un Liceo Artistico, per trarre spunto dal titolo di un quadro e creare brevi racconti in lingua inglese.