“Grow a Christmas Tree”: un elegante biglietto d’auguri animato

growaxmastree

Grow a Christmas Tree è una bellissima applicazione in flash che consente di inviare uno specialissimo albero di Natale animato e in 3D composto dal testo del nostro messaggio. Ecco come fare:

  1. scegliamo il colore del cartoncino cliccando sulle 5 textures in basso a sinistra dello schermo
  2. cominciamo a scrivere il nostro messaggio (max 240 caratteri, conteggiati dal piccolo banner in alto a destra) e alternando eventualmente anche i colori del carattere cliccando di volta in volta i vari quadratini provvisti in basso a sinistra (bello l’effetto arcobaleno); per correggere il testo, comportiamoci come se stessimo scrivendo su un qualsiasi text editor
  3. una volta completato, clicchiamo su “finish” e prima di spedire ad un indirizzo email, godiamoci la bella anteprima scegliendo “Preview“: le lettere che comporranno l’alberello sono anche sonore e cliccate una ad una producono un bel tintinnìo; inoltre tenendo premuto il mouse sul biglietto, attiveremo uno zoom che permetterà di leggere il messaggio da vicino

L’effetto sarà davvero magnifico col nostro messaggio augurale che si comporrà avvolgendosi su se stesso e creando un elegante albero di Natale. Per disattivare la musica di sottofondo del sito, facciamo click sulle due minuscole campanelle in basso a destra.

Un’idea originale e insolita, molto bella e raffinata.

“RadioBeta”: ottimo aggregatore di radio in streaming da tutto il mondo

radiobeta

RadioBeta è un eccellente motore di ricerca delle radio di tutto il mondo che ne aggrega la trasmissione in streaming in un unico sito tramite un comodo player integrato.

Basta digitare il nome della radio nella casella “Quick Search” oppure cercarla per località geografica (“Search by Geo”) o genere musicale (“Search by Genre”). Il sito ha una bella grafica, davvero molto pulita e che ricorda iTunes, ed è molto semplice da navigare anche perché fornito di tags capaci di indicarci perfino il numero delle radio locali. Molto chiari e intuitivi anche i controlli del player, con volume, pausa, e un menù a tendina che memorizza la nostra personale playlist di radio scelte, con la possibilità di saltare da una all’altra (ottimo ad esempio per chi vuole a portata di mano un canale radio con i notiziari ed un altro solo musica).

A differenza di TheRadio, dotata di un proprio canale e finalizzata solo all’ascolto di playlist già preimpostate, RadioBeta ci consente di scegliere qualunque stazione radio del mondo che dispone di streaming evitandoci l’antipatico compito di cercarne ogni volta il sito ufficiale. Non è necessaria alcuna registrazione, ma volendo possiamo iscriverci gratuitamente per tenere traccia costante delle nostre radio preferite.

{via Geekissimo}