“FXCheatSheet”: convertitore di valuta tascabile e pronto da stampare

fxcheatsheet

Davvero bella l’idea del sito Oanda.com, interamente dedicato a monete, conversioni di valuta e trasferimento bancario. Tra i tanti strumenti a disposizione per fornire in tempo reale le diverse valute del mondo, offre l’utilissimo “FXCheatSheet” che permette in pochi click di stampare piccole e comode copie cartacee delle principali somme di denaro e del loro corrispondente valore in’un altra moneta per un calcolo più immediato:

  1. scegliamo la lingua e la data del tasso di cambio di cui vogliamo la conversione, impostando eventualmente anche l’ordine del mese/giorno/anno in un ordine a noi più familiare
  2. dalle due colonne scegliamo le valute che vogliamo confrontare
  3. clicchiamo su “Cambio ufficiale” e infine scegliamo “Create il vostro promemoria”

Nella schermata successiva avremo il foglietto, con la possibilità anche di invertire le valute, che ci visualizzerà le principali cifre monetarie per un istantaneo calcolo approssimativo di un prezzo, e il tutto secondo il tasso di cambio della giornata. Per inviare il foglietto alla stampa nel formato visualizzato, per poi comodamente ritagliarlo, sceglieremo “Stampa” dal menù File del nostro browser; per un formato leggermente più grande basterà cliccare “Print Friendly FXCheatSheet Result” e ancora “Stampa” dal menù File.

Le valute disponibili sono oltre 150 e il tool risulta davvero molto utile per chi è in procinto di partire e desidera l’immediatezza del piccolo calcolo. Ottimo anche da distribuire ai ragazzi prima di una gita o un viaggio all’estero o per far pratica con le valute straniere studiate come la sterlina e il dollaro.

“Instant Eyedropper”: ottimo e rapido color picker

instant-eyedropper

“Instant Eyedropper” è probabilmente il color picker più pratico e veloce che offre il web.

E’ una piccola utility gratuita e leggerissima (solo 375 Kb) che consente con un semplice drag-and-drop di ricavare l’esatto colore da una schermata online o nel web e di incollarlo direttamente nel codice html dei nostri siti e blog per personalizzarne lo stile senza più costringerci a copiarlo-e-incollarlo o a far attenzione nel digitare correttamente la serie di cifre e lettere che compongono l’etichetta del colore. L’utilizzo è facilissimo:

  1. scarichiamo e installiamo il software dall’homepage del programma
  2. clicchiamo l’icona che sarà comparsa vicino all’orologio di Windows e trasciniamo il puntatore del mouse sull’immagine da cui vogliamo estrarre un determinato colore
  3. accanto al puntatore verrà visualizzata un’etichetta che ci ricorderà l’esatta tinta che in quel momento il tool starà memorizzando nei nostri appunti (now in clipboard), completa del suo codice esadecimale
  4. quando siamo sul colore scelto, basterà rilasciare il mouse e poi incollare con un semplice Ctrl+V il colore che Instant Eyedropper avrà memorizzato nella clipboard

Il tool è compatibile con numerosi codici di colore che possiamo scegliere dalla ricca finestra delle opzioni, attivabile cliccando l’icona del programma col tasto destro del mouse. Possibile ingrandire i quadratini dei pixel, attivare o meno la scritta “Now in clipboard” e attivare/disattivare il copia-incolla. Ottimo e velocissimo.

{grazie al bravissimo Uruk di
Lucertolealguinzaglio.com}

“Dyetub”: generatore di diplomi e attestati per la scuola e l’ufficio

certificates-dyetub

“Dyetub” è un sito che propone tantissimi modelli di diplomi e certificati per tutti i gusti pronti da personalizzare e stampare. Sono adatti sia ai bambini, e perciò consigliati a insegnanti di scuole materne ed elementari (molto carino questo modello) per regalare un piccolo ricordo di un saggio, una recita o di un evento, sia ai più grandi per la presenza di tanti modelli dallo stile più elegante e formale.

Il sito è davvero di semplice utilizzo:

  1. scegliamo il tipo di certificato tra le categorie disponibili e poi clicchiamo sul modello scelto tra le anteprime
  2. sostituiamo i dati per personalizzarlo con nome, data, tipo di riconoscimento e altro semplicemente selezionandoli e sostituendo il testo d’esempio
  3. per stamparlo clicchiamo infine sulla label grigia “Print”, in alto a sinistra, assicurandoci di aver impostato la stampa in modalità orizzontale (landscape)

Per una migliore presentazione e per renderli più durevoli, consiglio di plastificarli. Per ulteriori “award makers“, consiglio anche gli altri segnalati in questo blog:

  1. My Award Maker
  2. 123 Certificates
  3. Quick Certificate Maker
  4. Award Maker di Lakeshore
  5. sempre da Dyetub una selezione per i più piccoli
  6. Mrs Pancake con una selezione
  7. Office Online con una selezione

“Umibozu”: motore di ricerca multipla su Google, Yahoo e Live Search

umibozu

“Umibozu” è il curioso nome di un nuovo meta-motore di ricerca che offre alcune particolarità:

  1. i risultati sono offerti in una schermata che visualizza in parallelo la ricerca su Google, Yahoo e Live Search di Microsoft
  2. ogni link è accompagnato da una piccola anteprima del sito e da un collegamento diretto alla pagina e alla cache
  3. fornisce la modalità Top 3 per elencare i primi 3 link segnalati dai 3 motori di ricerca

Con una piccola registrazione gratuita, è anche possibile arricchire l’interfaccia da link ai siti più usati da tenere a portata di mano sulla barra, contribuire alla popolarità di siti e blog votandoli, e creare una pagina online di “preferiti” accessibili da qualunque computer. Umibozu fornisce anche un comodo addon per Firefox.

Da provare e tenere d’occhio.

Il bellissimo mondo in miniatura dei Minimiam :)

minimiam :)

Dopo il bellissimo “TiltShift Maker“, editor fotografico online capace di manipolare le immagini con un simpatico effetto che fa sembrare i soggetti ritratti simili a giocattolini di plastica, segnalo la straordinaria galleria fotografica dei Minimiam nata dall’originale idea e dalla bravura di 2 fotografi professionisti della scuola “Arts Décoratifs” di Parigi.

Specializzati in soggetti inerenti il cibo, propongono una ricca collezione di fotografie che ritraggono minuscole statuette di plastica posizionate su sfondi ed oggetti a dimensione reale provocando un effetto scenico spettacolare e ricreando quasi la Lilliput di Jonathan Swift :)
Nella galleria potremo vedere passeggiate nella neve in una coppa piena di panna, corse in bici sul bordo di una ciambella, infaticabili addetti alle pulizie sul bordo del piattino del caffé (nella foto), omini impegnati a scavare in una fetta di anguria o a sollevare pesantissime zollette di zucchero (nella foto), imbianchini intenti a dipingere i puntini bianchi di un fungo, e tante tante altre immagini veramente incredibili divise in varie categorie come frutta, dolci, sport o scenari di guerra.

La modalità di navigazione del sito (scelta la lingua inglese o francese, clicchiamo sul titolo e poi sul piccolo puntino che verrà visualizzato, scegliendo “Gallery“) permette di visualizzare lentamente 2 immagini: il primo piano e l’effetto d’insieme.

Davvero molto molto bello.

“Kwout” diventa compatibile con Gmail, Twitter, MySpace e Facebook

kwout | A brilliant way to quote

kwout-gmail

“Kwout” è un tool straordinario di cui ho parlato tempo fa che permette di inviare al volo screenshot ad un account Flickr e a diversi altri siti senza necessità di scaricarle nel computer.
L’applicazione consente di salvare una selezione di una pagina semplicemente ritagliandone il contorno col mouse e fornendoci due possibilità immediate:

  1. il download nel nostro computer
  2. l’upload per inviarla direttamente via web nel nostro account Flickr, Tumblr, spedirla via email oppure incollarla con un codice embed nei nostri blog sulle varie piattaforme come WordPress, Blogger e tante altre.

Possibile anche il resizing e l’applicazione di semplici e utili effetti grafici come un bordo, una cornice dagli angoli arrotondati oppure un effetto ombreggiato.

Da pochi giorni Kwout è pienamente compatibile con 4 siti molto popolari: Twitter, MySpace, Facebook e soprattutto Gmail, consentendo l’invio diretto di uno screenshot in pochi secondi tramite una finestra che si apre automaticamente nel nostro browser. Nel messaggio in automatico che verrà creato da Kwout, comparirà un indirizzo web che condurrà allo screenshot da noi creato facendoci risparmiare molto tempo e senza più necessità di accludere l’immagine in allegato: il nostro destinatario potrà scaricarla direttamente dal suo browser cliccando sul link presente nella mail e l’email stessa sarà ovviamente più leggera.

Per maggiori notizie sull’ottimo Kwout e su come installarlo e usarlo, vi rimando a questo post. Davvero un tool straordinario e consigliato anche a studenti e insegnanti perché permette di fotografare dal web anche porzioni di testo senza più copiarlo-e-incollarlo nelle email.

“Unemployment Rate”: tool interattivo sulla crisi economica in USA

unemployment rate

Ancora una mappa interattiva sulla grave crisi economica che sta colpendo gli Stati Uniti e sui drammatici tagli al personale.

“Unemployment Rate” è fornita dal sito Msnbc e propone una cronologia del tasso di disoccupazione a partire dal settembre 2007 e arrivato al picco dell’oltre 8% mentre scrivo. Dati ancora una volta inquietanti, con lo stato del Michigan addirittura all’11%. Forniti anche i dettagli sui tipi di mestieri e settori (“Jobs by sector”) che stanno perdendo maggiormente con grafici e percentuali che registrano i dati fra il 1999 e il 2009.
Il tool consente la modalità autoplay e lo scorrimento manuale mese dopo mese.

Al momento, sono disponibili i dati completi di gennaio e la media di disoccupazione calcolata per febbraio. Per altri post, rimando a:

“Shahi”: bel dizionario visuale in lingua inglese

Shahi - A visual dictionary | Blachan Lab

“Shahi” è un interessante mashup che combina le definizioni del Wiktionary in lingua inglese con le foto di Flickr.

Per ogni termine, vengono fornite chiare spiegazioni con la tipologia grammaticale del vocabolo cercato, e una serie di foto cliccabili che rimandano al link diretto su Flickr. All’interno delle definizioni, è poi possibile cliccare altre parole.
In alternativa a Flickr, le foto possono essere cercate su Google e Yahoo semplicemente cliccando il piccolo menù a discesa accanto alla barra di ricerca. Possibile anche disattivare la ricerca visuale scegliendo dal menù l’opzione “None” e usare Shahi esclusivamente come dizionario testuale.

Un tool fornito da uno sviluppatore arabo da inserire tra i siti utili per lo studio e la didattica.

“Tidy Read”: lettura semplificata delle pagine web

tidyread

Tidy Read è un piccolo utile strumento online che, come Readability, consente di semplificare la lettura delle pagine web rimuovendo banner pubblicitari o altri elementi per permettere una più mirata concentrazione della lettura del testo.

A differenza di Readability, Tidy Read consente la visualizzazione delle immagini. E’ inoltre compatibile con tutti i browser in circolazione, come Google Chrome, Explorer, Opera o Firefox. L’utilizzo è semplice:

  1. nella homepage, individuiamo il nostro browser
  2. trasciniamo il link “Tidy Read” sulla barra strumenti del browser oppure clicchiamolo col tasto destro scegliendo “Aggiungi link alla barra dei preferiti”
  3. quando saremo su un pagina web, basterà cliccare il bookmarklet creato per avere in pochi secondi la visualizzazione della pagina semplificata
  4. la barra orizzontale che comparirà in alto sulla pagina originata, ci permetterà di impostare i vari stili di visualizzazione, compreso il bianco e nero, le dimensioni del carattere e i margini del testo

In alternativa, è possibile anche usare il tool copiando-e-incollando l’indirizzo della pagina da visualizzare nella barra “URL” presente nella homepage del sito.

Ottimo e consigliato a laboratori di sostegno e utenti ipovedenti, con problemi di lettura, oppure poco esperti nell’uso del computer e che vogliono semplicemente concentrarsi sul testo.

“Photo Print Calendar”: creazione e stampa di calendari illustrati e personalizzati

photoprint

“Photo Print Calendar” è un pratico software gratuito che permette di creare in modo molto semplice calendari mensili personalizzati in varie dimensioni e accompagnati da fotografie e illustrazioni.

Pur fornito in lingua inglese, il tool comprende varie lingue tra cui l’italiano. L’interfaccia presenta 4 semplici schede con accanto un piano di lavoro fornito di anteprima immediata, per visualizzare via via i vari cambiamenti apportati:

  1. “Page” fornisce dettagli sulla stampante da utilizzare, permettendo dall’opzione “property” di correggere le impostazioni per, ad esempio, una stampa verticale o orizzontale; comprende anche 2 opzioni per selezionare le dimensioni del calendario (paper size, che consente di stampare anche calendarietti da tavolo), cambiare la posizione della foto, il tipo di calendario (con o senza spazio per le note) e anche di selezionare il colore dello sfondo (background color)
  2. “Picture” consente di scegliere la foto dal nostro hard disk, per poi comodamente apportarne alcuni cambiamenti come rotazione, ritaglio, bianco e nero, seppia, oppure la luminosità e il contrasto
  3. “Date” ci permette di impostare lingua, mese e anno, e di colorare le date speciali semplicemente cliccandole
  4. “Font” fornisce opzioni per regolare il carattere tipografico usato regolando anche le dimensioni e il colore, compreso quello personalizzato per le festività e le date speciali (holidays)

Prima della stampa finale, è possibile anche avere una comoda anteprima dal tasto “Preview” sotto la finestra principale. Suggeriti anche un paio di link per scaricare belle immagini gratuite dal sito della Canon: Digital Photo Gallery e le più di 700 bellissime World Clip Art.

Un software molto pratico e completamente gratuito.

per tantissimi altri calendari, leggi questo post