Il 2009 in immagini: lo speciale di SKY.it

2009 in foto

Come tantissimi altri siti in giro per il web, anche l’homepage del nostro canale satellitare SKY si è arricchita in questi giorni di uno speciale foto dell’anno tutto nostrano: Un giorno, una foto: il 2009 in immagini.

Mese dopo mese e con dicembre ancora da mettere a punto, viene presentata una ricca galleria di fotografie che immortalano i momenti più importanti di questo anno non molto fortunato per tanti aspetti. Scomparse celebri come quella di Michael Jackson o del caro Mike, avvenimenti importanti come il ventennale della caduta del Muro di Berlino, strette di mano storiche come quella fra Obama e Gheddafi, o eventi terribili come il terremoto che ha colpito L’Aquila. Per la galleria, cliccate sulle anteprime.

Un piccolo amarcord – utile anche come database per ricerche, lezioni e Powerpoint – per consegnare questo 2009 alla memoria e sperare in un 2010 più sereno e più fortunato.

“Christmas Cards for Geeks”: cartoline d’auguri per i patiti dell’informatica :)

Christmas cards for geeks

Pur fuori tempo massimo, segnalo questa piccola collezione di cartoncini virtuali d’auguri dedicata ai maniaci dell’informatica: “Christmas Cards for Geeks”.

Proposta dal Telegraph, mostra una serie di greeting cards -  acquistabili online o semplicemente buone da utilizzare come immagini in siti, blog o allegati email – tutte ispirate al linguaggio informatico html o comunque al mondo dei computer.

Tra le più simpatiche, oltre quella della foto del post che richiama una strofa di White Christmas dove “white” è tradotto nel rigoroso codice html #FFFFFF simbolo appunto del colore bianco :) , segnalo:

  1. Merry Christmas, davvero simpatica
  2. Don’t Laugh, con 3 omini di neve di cui suo malgrado progettato da un grafico patito dei wargames :) 
  3. Christmas Tree, con un albero costruito dal codice binario
  4. Ho3, che ripropone la celebre risata di Babbo Natale utilizzando la sintetica e matematica elevazione alla terza

Da tenere da parte per l’anno prossimo.

Google: $20 milioni per aiutare chi ci aiuta

Buone Feste da Google

Per le festività natalizie, Google che ormai è diventato un gigante dal fatturato miliardario nonostante l’imperante crisi economica ed il blocco forzato delle assunzioni nella scorsa primavera, ha deciso di devolvere 20 milioni di dollari a organismi di beneficienza che, più di altri, hanno registrato un netto calo di introiti nel corso di questo sfortunato 2009.

L’operazione è stata effettuata in sordina e senza tanta pubblicità, segno di sincera partecipazione da parte dei dirigenti di Google. Sono comunque riuscita a trovare in rete questa bella e semplice pagina in cui sono elencate le associazioni che hanno beneficiato dell’offerta. Tra esse, grandi nomi come il WWF, HEAL Africa, Reporters Without Borders e Save the Children. Eccola in due versioni:

  1. in inglese
  2. in italiano

Ad accompagnare la pagina, uno slogan semplice e chiaro scritto fra le righe: “Per aiutare chi ci aiuta”.