“Smartr”: utility Mac per studiare con le flashcards

October 5, 2012

Photobucket

“Smartr” è una interessante applicazione per Mac OS X utile allo studio e al ripasso.

Si tratta di un piccolo programma che consente in pochi click di creare delle flashcard e di memorizzare con semplici esercizi di lessico gli argomenti da studiare. E’ possibile creare gruppi di cards con esercizi di domanda/risposta, definizioni con fotografie trascinate nell’applicazione direttamente dalle cartelle del nostro computer oppure con solo testo per esercizi di traduzione o di definizione. Al termine basterà cliccare in alto a destra su “Study” per far partire l’esercizio. Qui su YouTube un video esplicativo.

“Smartr” è offerto in questi giorni gratis, ma il suo prezzo pieno di soli €2,39 lo rende veramente accessibile a tutti. Consigliato a studenti e a insegnanti per lezioni di ripasso diverse e coinvolgenti tramite collegamento del nostro Mac alla LIM.


“Quick Maps”: estensione per Chrome e Firefox per visualizzare istantaneamente le mappe di Google

February 16, 2012

Photobucket

“Quick Maps” è un’estensione per Google Chrome e Firefox che consiglio di non farvi mancare: puntando il mouse su una località o indirizzo trovato su una pagina web, consente di visualizzare immediatamente ciò che abbiamo selezionato in una piccola finestra di Google Maps senza lasciare la pagina in cui stiamo navigando.

La piccola finestra a scomparsa è una piccola versione del classico stradario di Google completa di tutte le modalità di visualizzazione previste: satellite, Street View, e altro. Per chi preferisce le opzioni più tradizionali, possiamo anche selezionare l’indirizzo o il luogo e poi scegliere “Search with Quick Maps” dal tasto destro del mouse.

Uno strumento di navigazione ottimo e immediato per localizzare immediatamente un luogo o un indirizzo specifico e utilissimo a scuola con lavagne interattive multimediali collegate a Internet per un’istantanea individuazione di una località.

installa Quick Maps per Chrome o Firefox


“Screen Draw”: utile estensione per Firefox per disegnare sulle pagine web

February 16, 2012

Photobucket

“Screen Draw” è un interessante addon per il browser Firefox che consente in pochi click di disegnare e scrivere su qualsiasi pagina web.

Dalla piccola icona a forma di matita che rimanda al programma e che cliccheremo ogni volta che vorremo disegnare su una pagina, potremo visualizzare una serie di comandi che sono, a partire da destra:

  1. un selettore per le dimensioni del pennello da usare (più lo facciamo scorrere, più aumenterà la consistenza del pennarello)
  2. una casella per scegliere le dimensioni del carattere, con una funzione identica a quella del selettore
  3. un’icona per scegliere il colore
  4. l’icona di selezione per scegliere di scrivere usando il pennello (come nella foto)
  5. una gomma per cancellare alcune zone
  6. l’icona di selezione per scegliere di scrivere usando invece i caratteri tipografici

Presenti anche un’icona per annullare completamente l’operazione e ricominciare dal principio (“clear”, la prima da sinistra) e l’icona a forma di floppy per salvare la nostra schermata in formato immagine (png o jpg). E’ possibile impostare le preferenze di colore, dimensione e anche tipo di carattere scelto direttamente dalle opzioni dell’estensione.

Per saperne di più vi rimando alla pagina degli sviluppatori e naturalmente a quella ufficiale dell’estensione su Firefox. Utilissima per personalizzare e modificare direttamente le pagine web per siti e blog prima di scattarne un’istantanea e ottima con l’uso della lavagna interattiva collegata a Internet, per illustrare la pagina di un sito con più chiarezza grazie all’uso di strumenti grafici.

vedi anche “ScreenMarker”


“Useful Charts”: grafici e tabelle per sintesi e ricerche

November 20, 2011

Photobucket

“Useful Charts” è un piccolo sito che propone una serie di grafici e tabelle per riassumere in maniera visuale e ordinata la sintesi di contenuti appartenenti a tantissime tematiche: scienze, storia, geografia, filosofia, religione e anche lo studio della lingua inglese.

La grafica di ogni tabella presentata è molto spartana, ma proprio per questo facilissima da riprodurre in programmi come Word e Powerpoint. Anche se fornito in lingua inglese, il materiale resta molto intuitivo ed è un ottimo spunto per sintesi e ricerche da proporre in classe.

Un sito da tenere d’occhio e da suggerire a insegnanti e studenti.


“Popplet” per iPad: bellissima app per mappe concettuali, schemi e appunti

January 19, 2011

popplet

Se possete un iPad, “Popplet” è un’applicazione davvero da non lasciarvi sfuggire in questi giorni in cui viene proposta con un forte sconto pari al costo di meno di un pacchetto di sigarette.

Si tratta di una divertente utility che permette in maniera molto intuitiva di creare mappe concettuali per comporre schemi, originali gallerie fotografiche, scalette e tanto altro, per una migliore e più semplice visualizzazione dei contenuti.
Ottima per studenti e insegnanti, consente di esportare ogni mappa nei pratici formati pdf e jpg o di visualizzarla comodamente con una lavagna interattiva grazie al supporto VGA. Ogni box della mappa può essere ingrandito grazie allo zoom, può essere contraddistinto da un bordo di colore diverso e può contenere foto, testi in varie dimensioni e allineamenti, e anche disegni a mano libera.

Popplet è al momento offerto al prezzo scontato di €3,99 ed è possibile provarlo scaricando una versione gratuita (Popplet Lite) che comprende però qualche limitazione come la creazione di una sola mappa e l’assenza di esportazione in pdf, ma che fornisce comunque un’idea delle potenzialità dell’utility.

L’applicazione è in costante aggiornamento e presto consentirà anche anche di condividere le varie mappe via web. Per saperne di più ecco qualche link:

  1. il sito ufficiale di Popplet con tante foto d’esempio
  2. un bel videotutorial

scarica Popplet

prova l’applicazione gratuita Popplet Lite


“Timeline of History”: cronologia storico-culturale del ’900

June 1, 2010

Timeline of History - 20th Century at a Glance

“Timeline of History” è un interessante tool interattivo in cui mi sono imbattuta per caso.

Si tratta di una pagina dalla grafica retrò in cui in maniera chiara ed essenziale vengono presentati gli eventi che hanno caratterizzato il ‘900, illustrati in piccoli box e divisi per categorie. La pagina non comprende soltanto avvenimenti storici, ma anche immediati riferimenti cronologici a stili musicali, presidenti americani, movimenti politici e culturali, show televisivi (nel box più in basso) e altri fenomeni che hanno segnato le varie epoche.

In apparenza difficile da consultare per la vastità di richiami segnalati, costituisce in realtà un ottimo e semplice tool di consultazione in cui individuare un anno preciso o un’epoca diventa semplice grazie alle piccole barre di numeri da 0 a 9 comprese per ogni decennio a partire dal 1900. A inizio pagina, c’è anche un piccolo richiamo degli eventi principali a partire dall’anno 1000.

Uno strumento per docenti e studenti per una panoramica essenziale utile a ricerche, approfondimenti, preparazione di programmi e lezioni, interessante da consultare in aula con la LIM e sicuramente da inserire tra i siti didattici preferiti.

prova “Timeline of History”


“Smarty Games”: bel portale in inglese di giochi educativi per i piccoli

March 2, 2010

smarty games

“Smarty Games” è una bella risorsa trovata online utilissima a genitori, insegnanti di scuole elementari e responsabili di laboratori didattici per i più piccoli. Si tratta di un portale pieno di tante simpatiche attività ludico-educative da svolgersi in rete che comprendono:

  1. labirinti (Mazes)
  2. unisci-i-puntini (Dots)
  3. puzzle
  4. semplici giochi di matematica (Math)
  5. alfabeto inglese (Reading)
  6. orario (Time)

Non mancano una sezione interamente dedicata ai disegni da colorare, un gioco per testare la memoria, e altre cose da scoprire navigando nelle varie categorie. Il portale è in lingua inglese con piccole sezioni anche in spagnolo, ma per la varietà di giochi e attività può essere facilmente gestibile anche se non si conosce la lingua straniera.

Uso didattico: Ottimo da usare in laboratori didattici con Lavagna Interattiva collegata a Internet.


“Estimate”: simpatico tool didattico online di stima numerica

February 25, 2010

estimate (learning tool)

“Estimate” è un’utile applicazione didattica online di statistica e matematica adatta a scuole di ogni ordine e grado e molto facile da utilizzare. Serve soltanto una LIM collegata a Internet.

Consiste in una serie di esercizi di stima numerica forniti in vari gradi di difficoltà a seconda dell’età e delle abilità degli alunni. Dall’homepage, clicchiamo il tasto in basso a destra “Begin” e poi scegliamo uno dei livelli disponibili (tasto in basso “Stage” da cliccare più volte):

  1. i primi 4 “stage” presentano numeri da indovinare tra un range di 0-10 (per i piccolissimi), 0-100 e via via fino a 0-10000
  2. gli stage 5-8 sondano l’abilità di indovinare numeri decimali, fino a cifre ridottissime comprese tra 0 e 1

Quando gli alunni avranno detto il loro risultato, basterà cliccare “Reveal” a forma di punto interrogativo per scoprire quanto si sono avvicinati. I tasti “Update” o “Next” servono a caricare un nuovo intervallo. Presente anche un tasto per mostrare le tacche intermedie dell’intervallo, utile per facilitare gli esercizi, e l’opzione “Pointer size” che aumenta o diminuisce la grandezza del simpatico indicatore a forma di mano.

Uso didattico: Oltre che per la matematica, “Estimate” è un esercizio utile in tante altre discipline comprese le Lingue Straniere per l’approfondimento del lessico relativo ai numeri.


“Interactive Clocks”: utile risorsa per le LIM sull’orario in lingua straniera

February 7, 2010

interactive clocks

Ecco una piccola e semplice risorsa online per esercitarsi in maniera interattiva con la conoscenza dell’orario nelle lingue straniere, uno dei contenuti obbligatori di studio da cui non si sfugge né alle elementari, né alle medie, né alle superiori.Gli “Interactive Clocks” dell’ottimo blog TeachersLED sono online e utilissimi con le LIM. Il loro punto di forza sta sia nella semplicità d’uso – per impostare un orario da leggere in lingua straniera basta infatti ruotare col mouse le lancette dell’orologio – , che nella chiarezza e nel minimalismo della grafica:

  1. Interactive Whiteboard Clock è un orologio base
  2. Interactive Big Ben riproduce simpaticamente il famoso orologio di Londra aggiungendo la difficoltà della lettura dei numeri romani

Per avviarli basta cliccare su “GO”. Entrambi gli orologi permettono anche di ruotare velocemente le lancette di ore e minuti semplicemente cliccando e trascinando il disco esterno al quadro orario (di color rosso visibile nel primo orologio e nascosto nel Big Ben), per impostare maggiore casualità nelle esercitazioni.

Una risorsa utile per esercizi di domanda & risposta da proporre in aula, simpatica e da inserire nelle sempre più numerose risorse online utili per le LIM. Ottima e indicata anche per scuole materne, elementari e laboratori di sostegno, dal momento che non sono presenti didascalie in nessuna lingua straniera e che quindi entrambi gli orologi si prestano ad esercizi semplici anche in lingua italiana.

sull’orario segnalo anche il post “Time for time”


“PicLits”: tool online per l’approfondimento del lessico inglese

February 7, 2010

piclits

“Pic-Lits” è un utile ed originale strumento online per l’approfondimento del lessico inglese associato alle immagini, ottimo da utilizzare con l’aiuto della lavagna interattiva connessa a Internet.

Si tratta di un sito che propone varie fotografie accompagnate da una tabella lessicale con una serie di aggettivi, sostantivi, avverbi, preposizioni e verbi utili a descrivere la scena proposta nelle immagini e che possiamo direttamente trascinare sulla foto, favorendo così lo sviluppo del lessico in lingua inglese in maniera semplice, vivace ed immediata.

Disponibile anche la modalità “Freestyle” per comporre didascalie personali utili a descrivere l’immagine visualizzata.

Per scegliere le immagini, basta scorrere le piccole anteprime visualizzate in alto. Per esplorare le foto commentate dai lettori, è disponibile l’opzione “Explore the Gallery“. Una registrazione al sito, non obbligatoria, permette infine di salvare le foto in una personale galleria.

Idea originale consigliata ai miei colleghi di inglese.