“Giornali24”: le prime pagine dei quotidiani italiani

August 19, 2012

 
“Giornali24” è un piccolo sito che presenta in maniera visivamente molto chiara e minimale le prime pagine dei quotidiani italiani.
 
L’elenco è diviso in quattro comode categorie:
  1. Nazionali, dove campeggiano titoli come Corriere, Stampa, Repubblica, e altri
  2. Sportivi, con l’immancabile e storica Gazzetta, il Corriere o TuttoSport
  3. Economici, col Sole24ore
  4. Locali, con titoli come il Tirreno, la Gazzetta del Mezzogiorno o il Giornale di Sicilia

Ogni anteprima è cliccabile e rimanda alla visualizzazione di una copia più grande della pagina. Accanto alla casella della data, è anche possibile cliccare il tasto “<” per andare indietro e sfogliare le pagine dei giorni precedenti. Qui nel post ho inserito il comodo “widget” fornito dal sito e che è completamente navigabile.

Utile e da conservare fra i siti di consultazione quotidiana.


“Bundlenut”: come raggruppare più link in un’unica pagina di riferimento

May 10, 2012

Photobucket

“Bundlenut” (dall’inglese “bundle”, fastello o insieme) è un portale gratuito che verrà sicuramente incontro alle esigenze degli insegnanti: consente in pochi click di raggruppare più collegamenti a pagine web in un unico comodo link, semplice da comunicare agli alunni per approfondimenti e ricerche su un particolare tema (qui un esempio di una reading list fornita da un’insegnante). Funziona quindi come un comodo raccoglitore di siti utili.

Ogni link può essere accompagnato da commenti e linee guida, e non vi è alcun obbligo di registrazione al sito anche se consiglio di farlo per tener traccia di tutti i nostri “bundle”. Pensato come supporto didattico, non consente di visualizzare i video di YouTube ma funziona perfettamente con tutti gli altri siti, ad esempio il celebre Wikipedia. In ogni pagina allegata al gruppo di collegamenti composto, troveremo in alto a sinistra l’icona verde di Bundlenut accompagnata da comode frecce per sfogliare avanti e indietro i link segnalati. Per tornare alla pagina completa dell’elenco e richiamare tutti i collegamenti, basterà cliccare la simpatica ghianda e cliccarla nuovamente per chiudere la piccola finestra che visualizzerà la lista.

Per cominciare a creare il nostro primo elenco di link, basterà cliccare nella casella “Create a bundle” per inserire il titolo della nostra lista e cliccare poi su “Go”. Nelle voci “Title, URL, Comment” potremo inserire il titolo, l’indirizzo web e l’eventuale didascalia dei siti che vogliamo suggerire. Potremo anche rimescolare l’ordine delle pagine per poi salvare tutto e ottenere il link definitivo da comunicare ai nostri alunni.

Un sito davvero utile, dalla grafica fresca e immediata.

prova Bundlenut

per siti simili, vedi anche Bag The Web e Sqworl


“PicMonkey”: ottimo photoeditor online dagli sviluppatori del (purtroppo defunto) Picnik

April 10, 2012

Photobucket

Per anni Picnik è stato un bel software ricco e completo di photo editing online, consentendo in pochi click di apportare tantissimi modifiche alle nostre immagini. Acquisito da Google, tra pochi giorni chiuderà i battenti ma alcuni degli sviluppatori di Picnik hanno deciso di continuare l’avventura aprendo l’ottimo portale PicMonkey”, semplice quanto Picnik e completamente gratuito.

Caricata la nostra foto da modificare, anche semplicemente trascinandola nel riquadro azzurro, avremo a disposizione moltissimi degli effetti che gli utenti di Picnik già conoscono bene, ulteriormente personalizzabili e sempre divisi in comode categorie individuabili da una piccola icona nel menù a sinistra, fra cui:

  1. Basic Editing, la prima a disposizione, con possibilità di ritagliare, ruotare, ricolorare, ridefinire o ridimensionare la foto
  2. Effects, con davvero tantissimi ritocchi tutti come sempre visibili in anteprima con una piccola foto d’esempio
  3. Touch Up, ottima sezione per ritoccare i volti e le foto in primo piano
  4. Text, per aggiungere scritte e didascalie utilizzando i tantissimi font forniti dal portale
  5. Overlays, per applicare adesivi, stampini, frecce, simboli, fumetti e altro
  6. Frames, per incorniciare le foto, inserire ombre o arrotondare gli angoli

In basso a destra troveremo due comode frecce per annullare o ripetere l’applicazione di un effetto. Da “Save” sarà possibile salvarla nel nostro computer in formato jpg o png e apportare altre piccole modifiche all’ultimo momento: ridenominare la foto, impostare le dimensioni e selezionare la qualità. Nel piano centrale, infine, avremo a destra una piccola icona “100%” utile a farci aumentare o diminuire le dimensioni dell’immagine mentre la stiamo modificando, e un’altra in alto a “X” per chiudere l’immagine e tornare alla schermata iniziale.

Un ottimo editor in continuo miglioramento da non farvi mancare tra i siti preferiti.


“Marker.to”: utile evidenziatore multipiattaforma per le pagine web

January 29, 2012

Photobucket

“Marker.to” è un’interessante estensione adatta a tutti i browser di navigazione Internet che permette di evidenziare del testo su una pagina web per individuare più facilmente i punti di un testo di nostro interesse e di inoltrare anche la pagina con tutte le nostre sottolineature a social network, email e altri browser.

Simile all’ottimo “Highlighter”, al momento non più compatibile con le ultime versioni di Firefox, “Marker.to” è davvero semplice da usare:

  1. installiamo l’estensione e riavviamo il browser
  2. sulla barra troveremo un’icona a forma di piccolo evidenziatore giallo
  3. su una pagina web, clicchiamo l’icona ed evidenziamo col mouse  tutto il testo da isolare: comparirà una piccola barra strumenti (nella foto) per cambiare il colore dell’evidenziatore, eliminare la selezione evidenziata o inoltrare il testo a Facebook o Twitter
  4. finito di evidenziare il testo, noteremo nella pagina un piccolo messaggio a forma di nota con un indirizzo univoco della pagina creata da Marker.to: potremo incollarlo in blog, mail e altre fonti per far visualizzare la nostra pagina completa di tutte le nostre sottolineature in qualunque browser senza bisogno di avere l’estensione installata in ognuno degli altri software di navigazione

“Marker.to” integra un’altra importantissima funzione: la possibilità di cancellare tutte le pagine create in un browser annullando tutto. Dalla pagina del sito “My Marker” troveremo un elenco completo di tutte le pagine evidenziate, con ora e data, e con la loro versione originale senza note (original page): per cancellarle definitivamente e renderle irreperibili, basterà cliccare sulla “x” rossa.

Un tool molto utile per recuperare temporaneamente pagine web passando da un browser all’altro nel nostro pc oppure per creare un piccolo archivio temporaneo utile per studi e ricerche. Per saperne di più, vi rimando alla pagina ufficiale del tool. Da suggerire a studenti e insegnanti.


“Lightscreen”: piccolo, pratico e completo catturaschermate

November 2, 2011

Photobucket

“Lightscreen” è un minuscolo tool gratuito ancora in fase di sviluppo ma già efficacissimo e ideale per chi cerca un semplicissimo catturaschermate, facile da usare e capace solo di scattare e inserire le immagini in una cartella a scelta.

Le opzioni del programma sono poche ed essenziali, tutte raggiungibili dalla sezione “Options“:

  1. possiamo scegliere la cartella predefinita in cui memorizzare le immagini
  2. possiamo anche ridenominare e numerare le immagini con una comoda etichetta identificativa (ad es.: blog + numero)
  3. è possibile scegliere il tipo di estensione (bmp, jpg e png)
  4. possiamo ritardare lo scatto di qualche secondo
  5. possiamo anche scegliere se scattare un’istantanea dell’intero schermo, di una sua parte o di una finestra

Il tool è completo di pratiche hotkeys personalizzabili per velocizzare il compito e consente di attivare notifiche o suoni a cattura avvenuta. Durante la selezione, possiamo controllare le dimensioni dell’immagine generata.

Ottimo e pratico.


“CopyPasteCharacter”: caratteri e simboli speciali pronti da copiare-e-incollare

October 19, 2011

Copy Paste Character

CopyPasteCharacter è un pratico tool online già segnalato in questo blog che raccoglie in un’unica pagina i caratteri tipografici non accessibili dalla nostra tastiera e non semplicissimi da ritrovare nella “Mappa Caratteri” del computer, a meno di percorsi lunghi e tortuosi.

Il sito si è ultimamente rinnovato con tanti nuovi simboli raccolti in varie schermate raggiungibili dalla scritta centrale “Our favorite set” e suddivisi in frecce, forme grafiche, lettere straniere, simboli di punteggiatura e altro: per copiarli-e-incollarli velocemente in un testo, basta cliccare quello scelto col mouse e trasferirlo direttamente con la combinazione Ctrl+V oppure tastro destro del mouse > opzione “Incolla”. Nella pagina, compaiono delle minuscole guide in alto al centro:

  1. il carattere scelto verrà evidenziato: per sceglierne più di uno in un solo click, basterà tener premuti i tasti
  2. Clear annullerà l’operazione
  3. As HTML visualizzerà il carattere scelto in linguaggio html

E’ adesso possibile anche iscriversi al sito gratuitamente da “Sign in” – ultima scritta a destra – e compilare una raccolta personale con tutti i simboli più usati per visualizzarli comodamente in una pagina. Un sito davvero da non perdere.

 


“Only2Clicks”: tutti i nostri link memorizzati online in comode anteprime e divisi in categorie

October 5, 2011

Image Source,Photobucket Uploader Firefox Extension

“Only2Clicks” è un’utilissima applicazione online che ci permette in modo semplice e immediato di raccogliere i nostri link preferiti o più utilizzati in comode anteprime visualizzate in apposite categorie consentendoci di accedervi da qualunque computer collegato a Internet.

L’iscrizione è completamente gratuita e l’utilizzo è facilissimo: per aggiungere i link alle varie pagine che vogliamo conservare, possiamo cliccare su “Add link” e poi “Submit”, dopo aver completato di scrivere l’intero indirizzo web del sito, oppure usare il pratico bookmarklet da trascinare sulla barra del nostro browser di navigazione per aggiungere il collegamento ad un sito senza lasciare la pagina in cui stiamo navigando. Semplicissimo anche aggiungere nuove categorie: basta cliccare l’ultima scheda, quella vuota, sulla barra in alto (Edit category) e completare con i dati. Per riposizionare le categorie, basterà infine cliccare ancora “Edit category” e spostare in alto in basso usando le frecce le varie etichette create: le categorie possono anche essere mantenute private oppure condivise (“Share“) per l’accesso pubblico.

Le anteprime dei siti possono essere riordinate e spostate a piacimento tra le varie categorie, così come ridenominate e arricchite con una breve nota di descrizione. Inoltre ogni miniatura è corredata da due piccole icone in alto a destra: la matita consente di copiare o spostare il link in altre categorie, oppure di modificarne il nome e i dettagli (“Edit”), la “x” invece ci permette di cancellarla.

Per saperne di più vi rimando al sito di riferimento, pieno di suggerimenti e videoguide che ci aiuteranno a capirne meglio il funzionamento. Per altri strumenti simili, vi segnalo anche “Sqworl“.

Uso didattico: ottimo per raccogliere in vari box-categorie gruppi di link da segnalare alle classi e divisi in base a tematiche di riferimento (es: strumenti di traduzione, letteratura, siti utili per ricerche, link a siti di matematica, etc.). Da suggerire ai coordinatori scolastici per registrare, ad esempio, un account comune a tutti gli insegnanti di un consiglio di classe e organizzare box tematici relativi alle varie materie per scambi di link, progetti interdisciplinari oppure segnalazioni ai nostri alunni per pratici approfondimenti in rete.

prova Only2Clicks


“0to255″: tool online per cercare i codici di colori e sfumature

July 5, 2011

0to255

“0to255″ è il titolo di un interessante portale online utilissimo a quanti sono alla ricerca di un tool grafico capace in pochi click di fornire codici di colori e sfumature e ricavare facilmente il numero esatto delle tinte uniformando in maniera elegante i toni dei nostri siti e blog.

L’utilizzo è davvero molto semplice:

  1. clicchiamo uno dei tantissimi quadratini colorati presenti per partire con la nostra tinta
  2. verremo condotti ad una pagina dove ritroveremo il colore scelto fornito in tutte le sue sfumature e completo di codice esadecimale
  3. scorrendo il mouse sulle varie tinte, verrà visualizzato un piccolo riquadro che metterà a confronto il colore da cui siamo partiti con le varie sfumature: una volta scelta la tinta adatta, basterà cliccare e in alto a destra apparirà la dicitura “Copied” seguita dal codice della sfumatura scelta per indicarci che è stata memorizzata negli appunti

Un tool molto carino, ottimo per i web designer o per ritoccare con stile i nostri siti e blog facendoci risparmiare tanto tempo.


“FastStone Image Viewer 4.5″: potente utility per l’archivio e il ritocco fotografico

May 20, 2011

faststone

FastStone Image Viewer è un ottimo e notissimo visualizzatore d’immagini gratuito per Windows che supporta tutti i principali formati di foto, visualizza le informazioni Exif delle foto digitali e dispone e tantissime funzioni di fotoritocco.

Segnalato in questo blog diversi anni fa e diventato a tutti gli effetti il mio programma preferito di archiviazione foto, è giunto ora alla versione 4.5 arricchendosi di nuove e utilissime funzionalità diventando davvero un preziosissimo strumento per catalogare principalmente le nostre immagini ma anche i nostri video. Ecco le funzioni principali del programma:

  1. è possibile ritagliare, ridimensionare, ruotare, ritoccare i colori, applicare watermark e timbri personalizzati, note, testo o frecce, e aggiungere effetti di ombreggiatura senza perdita di qualità delle immagini
  2. possiamo facilmente spostare o ri-archiviare le immagini servendoci del comodo menù per visualizzare le cartelle del nostro pc, confrontare fino a 4 immagini contemporaneamente e anche salvarle in formato pdf
  3. possiamo anche riprodurre in uno slideshow le immagini nelle cartelle usando oltre 150 effetti di transizione tra un’immagine e l’altra, per corredarlo anche di un sottofondo musicale
  4. possiamo infine utilizzare l’ottimo cattura-schermo integrato dotato di ben 6 modalità di scatto

FastStone acquisisce velocemente foto da fotocamere e scanner e permette di inviare direttamente una foto selezionata ad altri software di fotoritocco installati nel nostro computer che possiamo facilmente collegare al programma (Modifica > Modifica con un programma esterno).

La visualizzazione dei nostri archivi fotografici si presenta molto chiara e ordinata, permettendoci di ridenominare le immagini semplicemente cliccandole col tasto F2, o di scegliere le dimensioni delle anteprime (Impostazioni > scheda Miniature). Un programma indispensabile e facile da usare anche perché fornito in italiano. Da non perdere.

vai alla pagina di download di FastStone con un tutorial in pdf, suggerimenti video (tips) e con ben 2 file di installazione (exe), il programma in formato .zip oppure direttamente eseguibile (portable)

vai al sito ufficiale


“Add to Search Bar”: come aggiungere qualunque sito alla barra di ricerca di Firefox

May 9, 2011

 add to search bar

“Add to Search Bar” è un’ottima e utilissima estensione per Firefox davvero geniale: in pochi click permette di personalizzare la barra dei motori di ricerca in Firefox aggiungendo all’elenco predefinito qualunque sito a scelta, anche i nostri blog (come nella foto), permettendo così una ricerca veloce, diretta e immediata fra i nostri articoli e post o fra quelli dei nostri siti preferiti (quotidiani, siti scolastici, e altro).

Ecco come fare:

  1. installiamo l’estensione e riavviamo Firefox
  2. colleghiamoci ad un blog o sito a nostra scelta, individuiamo il box di ricerca incluso (tutti i siti o blog ne hanno uno) e clicchiamoci su col tasto destro
  3. fra le voci che compariranno nel menù, troveremo “Aggiungi alla barra di ricerca”: clicchiamola e personalizziamo il contenuto cambiando a piacimento il titolo della nuova aggiunta o l’eventuale icona, e diamo l’OK
  4. nella barra dei motori di ricerca troveremo il sito aggiunto

Per eliminare o personalizzare l’ordine delle voci, procederemo poi come di consueto cliccando la voce “Gestore motori di ricerca”.

vai alla pagina di “Add to Search Bar”